Perchè hai dubitato?


 “Subito Gesù, stesa la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?»” (Matteo 14:31)

Che storia! Che grande uomo era Gesù! Che bei tempi dovevano essere quand’Egli operava su questa terra. Come non provare desiderio e attrazione verso il Signore? “… perché hai dubitato?” disse a Pietro. Questa domanda potrebbe essere rivolta a tutti in diverse circostanze della vita. Prova a metterti al posto di Pietro e dare una risposta al Signore che ti dice: perché hai dubitato? Forse pensavi che non sapessi controllare il vento? O pensavi che fosse troppo bello per essere vero? Le paure delle circostanze fanno durare poco la fede. Perché hai dubitato? Forse pensavi che non fosse razionale camminare sulle acque? Eppure, poco prima avevi mangiato i pani e i pesci che avevo moltiplicato. Perché hai dubitato? Forse pensavi di essere troppo ardito o audace? Io non ti ho rimproverato per questo, ma soltanto perché hai avuto poca fede! Perché hai dubitato? Forse pensavi di esser una persona forte, però subito dopo sei crollato miseramente, dimenticando che avevo Io il controllo della situazione e non tu?

Gesù è morto e risuscitato affinché oggi tu non debba avere più dubbi. Egli ha distrutto la paura che rende deboli e il peccato che produce la morte e la miseria umana, per creare un popolo forte e valoroso che abbia fede nel Suo nome. Vuoi fare parte di questa schiera o di quelli che dubitano continuamente?

condividi

Articoli Correlati