DIO LIBERA

Salmo 34

Io benedirò l’Eterno in ogni tempo;
la sua lode sarà del continuo nella mia bocca.
L’anima mia si glorierà nell’Eterno;
gli umili l’udranno e si rallegreranno.
Magnificate meco l’Eterno,
ed esaltiamo il suo nome tutt’insieme.
Io ho cercato l’Eterno, ed egli m’ha risposto
e m’ha liberato da tutti i miei spaventi.
Quelli che riguardano a lui sono illuminati,
e le loro facce non sono svergognate.
Quest’afflitto ha gridato, e l’Eterno l’ha esaudito
e l’ha salvato da tutte le sue distrette.
L’Angelo dell’Eterno
s’accampa intorno a quelli che lo temono, e li libera.
Gustate e vedete quanto l’Eterno è buono!
Beato l’uomo che confida in lui.
Temete l’Eterno, voi suoi santi,
poiché nulla manca a quelli che lo temono.
I leoncelli soffron penuria e fame,
ma quelli che cercano l’Eterno non mancano d’alcun bene.
Venite, figliuoli, ascoltatemi;
io v’insegnerò il timor dell’Eterno.
Qual è l’uomo che prenda piacere nella vita,
ed ami lunghezza di giorni per goder del bene?
Guarda la tua lingua dal male
e le tue labbra dal parlar con frode.
Dipartiti dal male e fa’ il bene;
cerca la pace, e procacciala.
Gli occhi dell’Eterno sono sui giusti
e le sue orecchie sono attente al loro grido.
La faccia dell’Eterno è contro quelli che fanno il male
per sterminare di sulla terra la loro memoria.
I giusti gridano e l’Eterno li esaudisce
e li libera da tutte le loro distrette.
L’Eterno è vicino a quelli che hanno il cuor rotto,
e salva quelli che hanno lo spirito contrito.
Molte sono le afflizioni del giusto;
ma l’Eterno lo libera da tutte.
Egli preserva tutte le ossa di lui,
non uno ne è rotto.
La malvagità farà perire il malvagio,
e quelli che odiano il giusto saranno condannati.
L’Eterno riscatta l’anima de’ suoi servitori,
e nessun di quelli che confidano in lui sarà condannato.

Condividi

Pastore della Chiesa ADI di Fonte Nuova

Sermoni Recenti